L’Associazione nasce il 14 aprile 2016 in memoria di Kerinda, cercando di portare avanti il suo Amore per la Natura. Si pone quindi come principale obiettivo quello di operare nel settore della tutela, salvaguardia e valorizzazione della Natura e dell’Ambiente, con un’attenzione particolare rivolta verso la possibilità di piantare alberi nel verde pubblico. 

L'Albero è Vita e da lui dipende quella di tutti gli altri Esseri Viventi.

Per l'Associazione diviene così di primaria importanza la ricerca di relazionarsi e collaborare con le Amministrazioni Locali per favorire l’inserimento di nuove piante ed essere di supporto nella gestione e manutenzione delle stesse, nonchè, laddove possibile, consentire il miglioramento e l'ampliamento delle aree verdi urbane ed extra-urbane.

L’Albero di Kery Onlus si propone inoltre, tra le varie attività orientate al raggiungimento dei fini istituzionali, quella di promuovere iniziative comuni e collaborazioni con istituzioni, enti pubblici e privati ed associazioni che perseguano le stesse finalità di solidarietà sociale.

Non manca poi l’ambizione di creare iniziative rivolte a tutti gli associati e volte alla sensibilizzazione del rispetto dell’Ambiente, tramite corsi di avvicinamento al Verde per bambini e non, organizzazione di gite in luoghi di interesse ambientale e di spettacoli ed eventi che possano coinvolgere ed indirizzare all’educazione ambientale.

Sono state già sviluppate varie iniziative e ce ne sono molte in programma, basate tutte principalmente sull’organizzazione di:

  • visite a musei di interesse naturalistico/ambientale; visite a luoghi di interesse naturalistico (parchi cittadini e regionali);

  • corsi su temi di educazione ambientale (Micologia, riconoscimento foglie, riconoscimento malattie e parassiti sulla fauna presente in Piemonte, nozioni base sulla gestione e manutenzione delle piante da giardino e d’appartamento);

  • “Parchi di parole”, un ciclo di incontri all’aperto nei quali si dà vita al cosiddetto “Book Sharing” dell’Associazione;

  • giornate di pulizia e manutenzione di aree verdi pubbliche, previa autorizzazione delle amministrazioni e degli enti locali.

  • raccolte pubbliche occasionali di fondi, finalizzate alla piantumazione di nuovi alberi nel verde urbano e nei parchi pubblici.



Inoltre non mancano gli eventi extra-istituzionali gratuiti ed occasionali, come concerti, eventi culturali (concorsi di fotografia su temi naturalistici, reading di brani e poesie connessi a temi naturali, spettacoli teatrali, corsi creativi e manuali) e giornate di intrattenimento all’aperto (pic-nic) indispensabili per allietare i nostri soci ed utili per promuovere le nostre attività istituzionali.

Siamo nati con l’intento di piantare più alberi possibile: dieci, cento, mille.. E vorremmo che questo progetto coinvolgesse ogni persona, occasione o evento da celebrare (nascite, matrimoni, lista nozze 'verde'...) per poter parlare in futuro di un effettivo RIMBOSCHIMENTO nel verde pubblico e di una vita in città più sana, immersa nella nostra vera casa: la Natura.